icona telefono

0773 403 626

TRATTAMENTO HERPES ZOSTER

E’ una malattia infettiva, chiamata anche “Fuoco di Sant’Antonio”, causata dalla riattivazione dello stesso virus che provoca la varicella: il Virus VZV o Varicella-Zoster.

PRENOTA VISITA icona non farmaco

COS’ E’ L’HERPES ZOSTER

Quando l’organismo entra in contatto con questo virus sviluppa la malattia nota come varicella , molto comune in età pediatrica.

Dopo la risoluzione dell’infezione primaria, il virus permane nell’organismo in uno stato quiescente, trovando riparo dalle difese immunitarie nei nervi.
Nel susseguirsi degli anni il virus può riattivarsi sctanenando il cosiddetto “Fuoco di Sant’Antonio” o Herpes Zoster.

Ogni qualvolta che il sistema immunitario si indebolisce c’è rischio che il virus si attivi nuovamente.

COSTO DELLA VISITA: €100

L’Herpes Zoster può anche lasciare dei segni permanenti, tra cui un senso di dolore acuto. E’ necessaria una cura tempestiva e, oltre alla terapia standard con farmaci antivirali, si può ricorrere ad altre strategie per potenziare l’effetto di quest’ultimi. Nel caso in cui gli antivirali non abbiano l’effetto desiderato e il virus erpetico abbia causato già danni al sistema nervoso con la presenza di forti dolori, oppure nel caso in cui il virus abbia fatto già danni al nervo causando dolori neuropatici, si può ripristinare il nervo con un nutraceutico come l’ acido alfa lipoico, il quale ha la proprietà di andare a rigenerare il nervo compromesso e recuperarne il danno. L’acido lipoico si può assumere sia per bocca oppure endovena. La differenza sostanziale è che per bocca si assimila circa un 20% del dosaggio in forma passiva, quindi un dosaggio relativamente basso mentre per via endovenosa (flebo) la dose assorbita corrisponde al 100% in forma attiva quindi non si lega alle proteine rendendo l’acido lipoico ancor più bio-disponibile.

HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA MEDICA?




    Consento il trattamento dei dati personali
    vedi l'informativa sulla privacy

    © 2021 – Tutti diritti riservati